Capelli e Occhiali

La Pettinatura Adatta ai Tuoi Occhiali

In parte strumento medico, in parte accessorio ornamentale, il moderno paio di occhiali è indubbiamente legato con le tendenze della moda. Per alcune persone gli occhiali sono un elemento quotidiano, mentre per altri - che preferiscono le lenti – si tratta di un fastidio passeggero, ma tutti coloro che li indossano si sono chiesti almeno una volta quale impatto essi abbiamo sul proprio look.
Le lenti leggiadre e sottili di oggi non hanno più niente a che vedere con i fondi di bottiglia tipici del passato. Gli occhiali moderni sono pensati per minimizzare l'impatto visivo e massimizzare la bellezza del viso. Tuttavia, anche la moda degli occhiali evolve e ogni epoca ci regala un modello diverso: grandi e rotondi negli anni '70, piccoli e distanti negli anni '80, fino ad arrivare alle dimensioni ridotte degli anni '90.
Accanto alle forme più classiche, col nuovo millennio abbiamo un ritorno di occhiali larghi e grandi. Tuttavia oggi la scelta degli occhiali si basa su gusti personali e sulla forma del viso. Per questo troviamo tante donne con i modelli più svariati di occhiali. E, che tu ci creda o no, un determinato paio di occhiali può cambiare completamente il tuo look e le proporzioni del tuo viso. Ciò rende la scelta di un taglio di capelli adatto al modello di occhiali una decisione davvero importante.
Quando scegli una pettinatura è indispensabile innanzitutto mantenere le giuste proporzioni e armonizzare il look con le caratteristiche del viso. Gli occhiali costituiscono un ulteriore elemento da considerare in questo senso, anche se non è detto che tu debba necessariamente effettuare un cambiamento drastico nella capigliatura. Infatti, gli occhiali che indossi abitualmente sono stati probabilmente scelti tra quelli più adatti al tuo viso e riflettono un tuo stile personale che sicuramente si ritrova anche nella tua pettinatura.
Senza dimenticarci di quanto detto sopra, esaminiamo ora tre categorie generali di modelli di occhiali, i motivi per cui vengono scelti e alcuni suggerimenti per evitare errori nella scelta della pettinatura da indossare con questi modelli.

Occhiali Larghi

Occhiali larghiLe lenti di questi modelli sono più larghe che alte ed il primo risultato che si ottiene è quello di una estensione ben al di là dell'angolo esterno degli occhi che crea una linea marcata all'altezza delle tempie. Si tratta di un modello scelto di solito da persone con viso largo, o comunque largo ad altezza occhi (forma a triangolo rovesciato, a cuore o a diamante).
La chiave per un perfetto abbinamento di questo modello con la pettinatura consiste nello scegliere uno stile che minimizzi l'ampiezza del viso. Una pettinatura con molto volume ai latirende la faccia ancora più grande, e l'ampiezza aumenta ancora per effetto di questo modello di occhiali. Per ottenere l'effetto di un allungamento del viso che ne bilanci l'ampiezza, evidenziata ulteriormente dagli occhiali, scegli una pettinatura che porti un po' di peso in alto, una frangia a ciocche che frastagli la fronte, parti laterali lunghe e strette con un po' di volume in basso. Vanno bene anche tagli corti, basta che abbiano linee verticali nette e parti laterali assolutamente non gonfie.
Dato che, molto probabilmente, questo modello di occhiali è stato scelto a causa dell'ampiezza del tuo viso, questa pettinatura “allungatrice” ti starà bene anche se sceglierai di passare alle lenti a contatto.

Occhiali Grandi

Occhiali grandiAnche se ne esistono di svariati tipi, le lenti di questi modelli coprono generalmente tutta la zona occhi, dagli zigomi fin sopra le sopracciglia. Se combinati con una pettinatura ampia e voluminosa, questi occhiali diventano la principale caratteristica del viso. Le lenti possono essere sia quadrate che rotonde, ma sempre sufficientemente larghe da coprire tutta l'area intorno agli occhi. Questo modello viene di solito scelto da chi ha occhi distanti o comunque particolari per bilanciare le proporzioni, oppure viene scelto per evidenziare la zona superiore del viso.
Quando devi scegliere una pettinatura da abbinare a questo tipo di occhiali ricordati che la regola da seguire è data dalla proporzione. Un taglio lungo, con scarso volume o capelli lisci evidenzierebbero troppo gli occhiali fino a sbilanciare tutte le proporzioni del viso. Allo stesso modo, un taglio corto e sbarazzino farebbe risaltare davvero troppo la zona occhi. La scelta migliore in questo caso è costituita da una pettinatura altrettanto evidente, vale a dire uno stile lungo e scalato con molto volume ai lati che inserisca questi occhiali all'interno di un quadro proporzionato alle loro dimensioni.
Se poi tu scegliessi di passare alle lenti, potrai facilmente aggiustare la pettinatura diminuendo un po' il volume ai lati. In questo modo manterrai le proporzioni giuste ed eviterai che, in questa nuova fase, siano i capelli ad opprime il tuo look.

Occhiali Piccoli

Occhiali piccoliQuesto è sicuramente il modello più popolare di occhiali. In questo caso le lenti coprono soltanto gli occhi e sono inserite in una montatura delicata e non invadente. Si tratta di un modello scelto in prevalenza da donne minute con viso piccolo e da tutti coloro che usano gli occhiali per attività saltuarie (ad esempio: leggere o guidare), in quanto le ridotte dimensioni li rendono più maneggevoli e comodi di altri modelli.
Nella scelta della pettinatura da abbinare a questo modello il rischio in cui puoi incappare è quello di “incasellare” il viso, rendendolo ancora più piccolo e scialbo. Meglio lasciare autonomia al viso e alla testa in modo da mettere gli occhiali in secondo piano. Per esempio, un taglio corto a ciocche e sbarazzino può evidenziare il viso e lasciarlo respirare, mentre il classico caschetto all'altezza del mento creerebbe una cornice intorno alla faccia, facendo risaltare troppo gli occhiali e rendendo il viso ancora più piccolo.
Anche se non sei una donna minuta, se scegli questo tipo di occhiali devi seguire le stesse regole ed evitare una pettinatura che crei una cornice al viso. Un taglio più lungo di quello proposto sopra va comunque molto bene, basta che il volume che darai alla tua capigliatura sia adeguato all'ampiezza del viso.
Il passaggio eventuale alle lenti a contatto non avrà effetti particolari sulle proporzioni del viso e potrai continuare a pettinare i capelli allo stesso modo, facendo solo attenzione a diminuire leggermente il volume in caso di necessità.
Ricorda infine che queste regole si applicano anche agli occhiali da sole. Non è un caso che molte persone spendano molto tempo nella scelta di un bel paio di occhiali di questo genere. Se indossi sia occhiali da vista che occhiali da sole, e questi sono di modelli differenti, pensa ad un modo per poter modificare, con pochi ritocchi, la tua pettinatura quando passi da un modello all'altro. Durante le feste all'aperto, le giornate passate in spiaggia e le visite di piacere ti capiterà spesso di indossare un paio di occhiali da sole: cerca dunque uno stile di capelli che ti permetta di apparire al meglio anche in questi piacevoli momenti.

Tratto da http://www.hairfinder.com/